Tag Archives: Isbn

Kurt Vonnegut – Baci da 100 dollari

2 Gen

Ed ecco un altro caso di epizootica, la pratica epidemica di suicidarsi per creare ricchezza.
– Sai… – disse l’amministratore delegato, – un tempo mi chiedevo cosa sarebbe successo a tutti gli americani come lui, una razza nuova scintillante che credeva che la vita fosse questione di rendere la propria famiglia sempre più ricca, ricchissima, o non la si sarebbe potuta chiamare vita. Spesso mi chiedevo cosa sarebbe stato di loro, se mai fossero tornati i tempi bui, se questi uomini scintillanti di colpo avessero visto i loro redditi netti scendere. – Breed indicò il pavimento. Ora indico il soffitto. – Invece che salire. –
I tempi brutti erano arrivati: circa quattro mesi prima dell’epizootica.
– Gli uomini a senso unico: progettati solo per salire – disse Breed.
– E le loro mogli a senso unico, e i loro figli a senso unico – disse il Dottor Everett. – Dio santo… – disse, andando alla finestra a guardare l’inverno di Hartford – la principale economia di questo paese ormai è morire per campare. –

“L’epizootica”
Kurt Vonnegut
Baci da 100 dollari
Isbn edizioni 

***

David Whitehouse, Buon compleanno Malcolm

22 Nov

– Vi piace? – chiese Mal.
La testa di Lou era appoggiata alla sua pancia.
– Cosa? – dissi io.
– Questo, quello che stiamo facendo ora. Questa parte centrale. –
– Certo che mi piace… Ma la parte centrale di cosa? –
– Della vita – disse. – Dopo la parte in cui non puoi fare niente per te stesso e prima della parte in cui devi fare tutto per gli altri. –

David Whitehouse
Buon compleanno Malcolm
Isbn edizioni – Special Books

***

Breece D’J Pancake, Trilobiti

28 Set

Cammino, ma non ho paura. Sento che la mia paura si allontana in cerchi concentrici attraverso il tempo, per un milione di anni.

Breece D’J Pancake
Trilobiti
Isbn edizioni

***

Richard Brautigan, Pesca alla trota in America

18 Set

Avevano un gatto che si chiamava 208. Il pavimento del bagno era stato ricoperto di giornali ed era lì sopra che il gatto faceva i suoi bisogni. Il mio amico mi disse che 208 era convinto di essere l’unico gatto rimasto al mondo, perchè era da quando era piccolissimo che non vedeva un altro gatto. Non lo facevano mai uscire dalla stanza. Era un gatto dal pelo rosso ed era molto aggressivo. Se uno tentava di giocarci, quello mordeva sul serio. Provate a carezzare il pelo di 208 e lui cercherà di sbudellarvi la mano come se fosse una pancia imbottita di viscere extrasoffici.

Richard Brautigan
Pesca alla trota in America
Isbn Edizioni

***

I francesi.
Può succedere di andare in albergo a Parigi e accorgersi che la stanza l’ha arredata un non-morto re del metallo. Coi letti pieni di punzoni che neanche i troni dei vichinghi. La moquette nero petrolio, alta tre dita, morbida in modo sospetto. E i comodini di metallo lucido, a forma di fusto di benzina. Il muro poi, tutto rivestito in pelle di tapiro emo.
E dovreste spaccare una chitarra, ma non l’avete portata.

Trottole e distintivo

14 Set

Non ci si annoia.
Anzi.
Ci si annoia così poco che un po’ di tedio sarebbe salutare. Che ne so, uno sbadiglio qua e là. Una giornata da panda, con tutti che si prodigano per salvarti dall’estinzione. Con la gente che ti fa la pasta col pesto di bambù e ti mette il balsamo nella pelliccia. Con uno che ti spara le vitamine con la cerbottana e viene nel tuo recinto per potare tutti i cespugli a forma di divano.
Ma non è di panda che serve parlare, perchè c’è tutto un turbinare di eventi che travolgono e intrattengono. Quindi, farò uno sforzo per ricordarmi com’è che si faceva alle elementari coi pensierini, ma col grande sollievo di non doverli più scrivere con la penna cancellabile, che non so voi, ma io sono mancina e da piccola facevo le macchie e vivevo ricoperta di inchiostro blu appiccicoso.
Bene.
Pensierini, liste della spesa, osservazioni e vastità del mondo.

Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: