L’uovo del dubbio

20 Nov

Le uova sono universi chiusi, assolutamente ermetici ed impenetrabili. E poche cose mi confondono come le uova. Che cosa succede all’interno della gallina? Potrebbe capitare di rompere un uovo e di trovarci dentro un pulcino accartocciato? E se si mangia un uovo un po’ antico, che succede? Si muore? Si vive, ma contorcendosi in un’eternità di spasmi?
Ecco, l’uovo mi allarma. Mi allarma ancora di più se apro il frigo e m’accorgo che ho accidentalmente strappato l’etichettina della data di scadenza dalla confezione delle uova BIG – per frittate di un certo spessore. E resto lì, con in mano queste tre uova tutte uguali, mute e anonime, senza nessuno che mi aiuti a disinnescarle. L’unica cosa che il guscio mi fa sapere è che le uova sono emerse da una gallina circa un mese prima.
E quindi?
Si può o non si può mangiare? Si può mangiare solo con coraggio? Non solo non si può mangiare, ma non si deve nemmeno guardare? Che utilità possono avere le mie due lauree se non so comprendere le uova?
Sapendo di non sapere, ho deciso di buttare per aria un’iniziativa di maieutica collettiva:  ho chiesto consiglio su Twitter. Perchè là fuori ci deve essere qualcuno meno disadattato di me. E almeno su quello ho avuto ragione, perchè molti, spinti da carità e genuino altruismo, si sono fatti avanti per condividere la propria preziosa conoscenza in materia di uova.


Allora, le posso mangiare? 

uova non lo so ma pulcini forse sisenso78 (pulcini diventati ormai anziani, secondo me)

se sono integre, direi di sì. E se non fossero buone lo sentiresti subito – pescegiallo (sopravvalutando grandemente la mia capacità anche solo di stabilire il normale odore di un uovo)

immergilo in acqua: se resta a galla buttalo, se va a fondo puoi mangiarlo. Almeno credo.eroispaziali (…ah, però, un qualcosa di dimostrabile dal punto di vista empirico!)

sode o frittata si eviterei a la coquedariochierchia (…e l’occhio di bue che volevo mangiare io? E’ un ibrido concettuale, come lo classifichiamo?)

in genere le uova 0 durano un mese per cui dovrebbero essere ok, quelle di categoria inferiore non so ma penso anche di piùavadesordre (…sul serio ci sono categorie per le uova? Come coi frigo o i campionati di calcio?)

NON LO FARE !!! mio cuggino si è ritrovato in un fosso tutto bagnato che gli mancava un rene.graziedavvero (e sullo specchio gli hanno scritto BENVENUTO NELL’AIDS col tuorlo)

mi son perso l’inizio. Ma da te m’aspetto almeno che siano le uova dei little funny happy bunnies. Niente di meno.mr_brucaliffo (ma i conigli erano mammiferi, l’ultima volta che ho guardato)

rompine una: se il tuorlo si sfascia appena cade nella ciotola, meglio buttare tutto 😉toccodizenzero (e causa pestilenza? Devo indossare qualche tipo di protezione?)

io eviterei….kittaroo (un approccio conservativo)

Nel bel mezzo di questo turbine di saggezza condivisa, il telefono squilla.

TEGAMINI – Pronto papà, ma secondo te posso mangiare delle uova che ho in frigo da tipo un mese?
PADRE –  …mah, non lo so. Io le butterei.
T – Ho capito ma esiste un criterio generale? Qualcuno ha stabilito una tempistica ufficiale?
P – …vuoi che ti passi la mamma, lei lo sa di sicuro?
T – …NO!
MADRE (in sottofondo) – Mimmo, cos’ha la bambina, cosa succede?
PADRE – Ma niente, ha lì delle uova da un po’ e non sa se mangiarle.
MADRE – Ecco, lo sapevo… è lì a Torino da sola… E MUORE DI FAME!
T – Papà, ma che diavolo, non sto morendo di fame, dille qualcosa.
MADRE – Ma sta male, DEVO ANDARE LI’?
T – SANTO DIO, FERMALA! …ci sentiamo dopo.
P – Ricevuto!

Alla fine, un pingue nano vermiglio mi ha assistita nell’esperimento del “metti a bagno l’uovo e vedi se affonda”. Perchè il nano dell’Alpe della Luna libera dal dubbio.

Annunci

5 Risposte to “L’uovo del dubbio”

  1. brigidafraioli 20 novembre 2011 a 20:37 #

    Ma poi, co ste uova, che ci hai fatto? Il tuo post mi ha ingenerato un autopippone moralistico sull’importanza del non spreco, del consumo consapevole e a chilometri zero, autopipponi che una vegetariana di lungo corso come me si fa almeno una volta a settimana, generalmente di sabato dopo lo spesone compulsivo. Stavolta, grazie a te, siamo a quota due ed é solo domenica.
    Viva le galline!

    • plexyglassprincess 21 novembre 2011 a 08:46 #

      alla fine le ho mangiate.
      perchè madre ha perfettamente ragione, muoio di fame.

  2. SteC 20 novembre 2011 a 23:25 #

    Mah… se non sbaglio la legge dice che la scadenza, per le uova in commercio, deve essere almeno di 28 giorni dalla data di deposizione… ma dovrei verificare.

  3. lafiammiferaia 22 novembre 2011 a 08:05 #

    Io, ad esempio, anche se non sono scadute ma quando le apro il tuorlo dell’uovo si disfa, le butto a prescindere. Mia madre dice che se succede una cosa del genere possono far male. … però non ti posso garantire che questa non sia solo una fissa di mia madre, eh! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: