Cerca un Tegamini, troverai un tesoro

15 Gen

Come fa la gente ad arrivare su Tegamini? Che cerca? Come condensa il suo ineffabile pensiero in poche parole da affidare a GUGOL? Quali tortuose megapippe semantiche conducono l’apparentemente innocuo navigatore a queste placide sponde?
Le chiavi di ricerca dovrebbero diventare oggetto di seri e approfonditi studi. Hanno un valore socio-antropologico incalcolabile, sono sicuramente la prova di qualche inascoltato movimento di agitazione del subconscio collettivo.
Vabbè.
La verità è che certe cazzate fanno ridere.

Le migliori chiavi di ricerca Tegaminose… e un coraggioso tentativo di interpretazione, al grido di “cos’avrà voluto dire?”.

salamandre giganti
…e allo squillo della quarta tromba, salamandre giganti squasseranno i cieli e solleveranno la terra.
Per quel che so, le salamandre sono viscide e sono piatte e squadrate, tipo le mazze da cricket. Forse, luoghi remoti celano salamandre di dimensioni inusuali. Organizziamo una spedizione… e scoviamole!

alpaca con stivali
E perchè no! L’alpaca non ha nulla da invidiare al gatto, anzi, l’alpaca ha molto più stile, nell’indossare gli stivali.

pecora trasforma
Ci sarà un Doraemon anche fra le pecore. O una pecora mutante, in grado di alterare la materia. O questo “pecora trasforma” va letto come “pecora, trasforma!”, insomma, come esortazione rivolta a una pecora-maga, affinchè si decida a compiere un prodigio a lungo rimandato.

scopo a pecora
Bravo!

cani unicorno
Fanno la cacca color arcobaleno.

narvalo gigante
Anche qui, cos’è questa ossessione per le cose GIGANTI? Con la salamandra, posso anche capire, è una bestiolina piccola, ti può venire il dubbio che in un dimenticato fiume amazzonico ce ne siano di giganti, non ancora note alla scienza. Ma il narvalo? Il narvalo è lungo quattro metri e passa, mi sembra già grande a sufficienza. E accontentiamoci della dimensione che hanno le cose, una buona volta.

ho la carogna
Nel senso di malattia immaginaria (nel qual caso, il gruppo d’ascolto per chi soffre di CAROGNA è alle 18.30, subito dopo “Sifilide insieme” e prima di “Possiamo vincere la scrofola”) o nel senso di “ce l’ho fatta, ho catturato il bastardo, ho la carogna!”? Ci sono cose che non è dato sapere con certezza.

piedi pollici molluschi
Nomi, cose, città.

immagini schifose
Cosa ce ne facciamo della bellezza e dell’armonia, dell’arte e della musica, quando possiamo dilettarci con carcasse putrefatte, gambe fratturate in strane angolazioni, zombie bavosi, foruncoli e il Grande Fratello 24/7?

sula dai piedi azzurri animale cosa mangia
La sula sarà anche cretina oltre ogni immaginazione, ma è brava a pescare. Mangia pesce e molluschi.

anatre e uomo
Un’alleanza millenaria, un connubio che ha contribuito al trionfo di innumerevoli civiltà. Mi sorge però un dubbio, anatre e papere, sono la stessa cosa?

perchè la sula dai piedi azzurri ha i piedi azzurri
Dio aveva voglia di scherzare. Inventò la sula nel bel mezzo di una brutta giornata in ufficio. San Pietro continuava a bussare alla sua porta per chiedergli come comportarsi con il sempre più indisciplinato Lucifero, per domandare dove doveva mettere tutte le carcasse di drago che San Giorgio ammucchiava indefessamente sul prato di casa e come porre rimedio all’epidemia di alopecia che stava spennacchiando gli arcangeli. In più, la Madonna sembrava aver preso gusto con tutta quella storia dell’ascensione… all’inizio si limitava a fluttuare timidamente, ma col passare del tempo aveva preso l’abitudine di volare a Mach2 nel bel mezzo del Paradiso, scompigliando le anime e facendo trottolare i cherubini. Insomma, problemi su problemi. E così Dio decise di creare la sula, per farsi quattro risate.

cucinare il muflone
Benedetta Parodi lo sa. Deve saperlo.

bear grylls mangia palle di capra
Conterranno folacina, che posso dire.

fiammetta cicogna nuda a pecorina
Dicevo tanto, ma c’è anche gente che sa con precisione quel che vuole.

super fortezze volanti fantastiche
Ne voglio una!

packaging cibi per animali
Il packaging è secondario. Quel che davvero conta è scegliere il cibo più adatto per il vostro amico a quattro, due, otto (nel caso dei polpi da compagnia/da divinazione) zampe. Per esempio, sono felicissima che finalmente esista una pappa specifica per i gatti castrati. Basta coi gatti bolsi e stanchi di vivere, restituiamo vigore ai mici a cui è stata strappata la virilità!

Annunci

3 Risposte to “Cerca un Tegamini, troverai un tesoro”

  1. alphac 29 gennaio 2011 a 16:04 #

    Chissà quanto doveva essere depresso quando si è inventato l’Ornitorinco!

  2. SteC 6 febbraio 2011 a 23:26 #

    Ma soprattutto… perché “pecora trasforma”, “cani unicorno”, “super fortezze volanti fantastiche” e “packaging cibi per animali” portano a Tegamini? Cosa li accomuna? C’è materiale per due o tre tesi di Laurea…

    • plexyglassprincess 7 febbraio 2011 a 09:57 #

      solo il signor Google è in grado di dare una risposta esauriente… ma non lo fa perchè non gliene frega una mazzafionda.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: